Parte il progetto per il film di Snow Crash

Snowcrash-book-cover-uk

Joe Cornish, dopo l’ottimo lavoro fatto con Attack the Block, ha firmato un contratto per la regia dell’adattamento cinematografico di Snow Crash, dopo che la Paramount ne ha acquistato i diritti.

Il film sarà basato sul romanzo cyberpunk del 1992 di Neal Stephenson, uno dei massimi autori del genere.

La storia si ambienta in un’America della fine del ventesimo secolo, dove un capitalismo selvaggio la fa da padrone e gli stati sono stati sostituiti da corporazioni e mafie. Qui esiste anche il Metaverso, una realtà virtuale 3D mondiale dove le varie persone vengono rappresentate in avatar, creando di fatto una realtà parallela in cui esistono negozi e persino bar.

Su questo sfondo seguiamo le vicende di Hiro, un portapizze per conto di “Cosa Nostra Pizza” alle prese con una consegna difficile poiché se le pietanze dovessero arrivare dopo trenta minuti perderebbe la vita. In questo frangente incontra Y.T. (un altro corriere), che consegna per lui la pizza salvandolo in extremis. Grazie alla ex, viene a conoscenza di Snow Crash, una droga nel mondo reale e un potente virus informatico nel Metaverso, che oltre ai computer riesce a colpire anche il cervello delle persone.

Dopo aver assistito al contagio di Da5id da parte di Raven (un killer professionista), Hiro comincia a indagare sulle connessioni del virus con la cultura sumerica, Raven e il magnate della fibra ottica L. Bob Rife…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *