Continuum al debutto

Domenica sera è andata in onda in Canada sul canale Showcase questa nuova serie tv di fantascienza basata sui viaggi nel tempo.
Nel pilot ambientato in una Vancouver dell’anno 2077, dove i governi sono stati sostituiti da grandi corporazioni commerciali, vedremo l’agente CPS Kiera Cameron (Rachel Nichols) mentre stava assistendo all’esecuzione di alcuni terroristi,  venir coinvolta nella loro fuga e spedita accidentalmente indietro nel tempo all’anno 2012. La storia prosegue con i tentativi dell’agente CPS di ricatturare i fuggitivi.

La serie comincia davvero bene, il futuro illustrato nella prima parte sembra proprio plausibile e fa pensare a quanto prossimi siamo al suo avverarsi; per il resto un buon mix di azione e gadget tecnologici. Trovo un po’ difficile il fatto che Kiera venga accettata subito nel dipartimento di polizia locale, molto carina invece l’idea del chip neurale. Da notare l’apparizione di un attore a me molto caro: William B. Davis (per intenderci “l’uomo che fuma” di X-Files).
L’emittente in un comunicato si dichiara entusiasta dei numeri ottenuti negli ascolti e che per la serie il futuro è assicurato; sono previsti 10 episodi. Speriamo continuino su questo stampo, vedremo nella prossima puntata.

 

Trackbacks/Pingbacks

  1. Contiuum, confermata la seconda stagione | FarSpace - [...] ricordate di Contiuum? la serie canadese, conclusasi la prima stagione composta da dieci episodi, viene valutata del [...]

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *