I premiati al Trieste Science + Fiction 2013

Anche per quest’anno si è concluso il Trieste Science Plus Fiction. I film presentati in questa edizione sono stati molti (davvero tanti quelli Spagnoli e sud americani) e quasi tutti belli. Nell’attesa delle recensioni (arriveranno il prima possibile) vi lascio con i vari premi consegnati nella giornata conclusiva del festival: Il premio Mèliés d’Argento per il miglior cortometraggio europeo va a Happy B-Day di Holger B. Frick. Il premio Mèliés d’Argento per il miglior lungometraggio europeo va al contestatissimo  The Strange Colour of Your Body’s Tears di Hélène Cattet e Bruno Forzani. La gente in sala non sembra approvare la scelta della giuria e il film viene fischiato (video) Accolto invece in maniera molto calorosa  Europa Report di Sebastian Cordero che si aggiudica Il premio Asteroide per il miglior film di fantascienza in concorso. Il Premio del pubblico viene assegnato al commovente Robot & Frank di Jake Schreirer (il protagonista Frank Langella è davvero impeccabile!) Infine una menzione per gli effetti speciali viene assegnata da Sergio Stivaletti a Big Ass Spider di Mike Mendez, un film che riesce a divertire e fare scena con un budget davvero risicato. Come già annunciato, il Premio Urania d’Argento viene consegnato a Gabriele Salvatores che sale sul palco e intrattiene il pubblico del festival con una serie di interessanti aneddoti sulla sua carriera e sulla produzione di...

Science + Fiction 2013, ecco il programma!

Si è da poco conclusa la conferenza stampa dell’edizione 2013 del Trieste Science Plus Fiction e finalmente posso svelarvi il programma dei film completo. Cliccando sul titolo del film potrete guardare il trailer, ove disponibile. Mercoledì 30 ottobre: The man who fell to earth  (di Nicolas Roesg) ore 16:30 Sala Tripcovich Byzantium ( di Neil Jordan)ore 20:00 Sala Tripcovich Giovedì 31 ottobre: Fantastic Shorts 1 (AA.VV) 15:30 Sala Tripcovich The Desert (Cristoph Behl) 17:30 Sala Tripcovich Big Ass Spider! (Mike Mendez) 20:00 Sala Tripcovich Frankenstein’s Army (di Richard Raaphost) 22:15 Sala Tripcovich Venerdì 1 novembre: Spazio Corto 14:30 Teatro Miela The Returned (di Manuel Carballo) 15:00 Sala Tripcovich Space Metropoliz (di Fabrizio Boni e Giorgio de Finis) 16:30 Teatro Miela Europa Report (di Sebastiàn Cordero) 17:30 Sala Tripcovich Evento “Dark Resurrection” (di Angelo Licata e Riccardo Antonio) 18:30 Teatro Miela Painless (di Juan Carlos Medina) 20:00 Sala Tripcovich 12.12.12 (di Massimo Morini) 20:30 Teatro Miela The Strange Colour Of Your Body’s Tears (di Hélèn Carret e Bruno Forzani) 22:15 Sala Tripcovich Report 51 (di Alessio Liguori) 22:30 Teatro Miela Sabato 02 novembre: Nirvana (di Gabriele Salvatores) 14:30 Teatro Miela Fantastic Shorts 2 (AA.VV) 14:30 Sala Tripcovich Sogno Di Una Notte D’Estate (di Gabriele Salvatores) 16:30 Teatro Miela Upstream Color (di Shane Carruth) 17:30 Sala Tripcovich Maksimovic: La storia di Bruno Pontecorvo (di Diego Cenetiempo) 18:30 Teatro Miela Robot & Frank (di Jake Schreier) 20:00 Sala Tripcovich The Outsider: il cinema di Antonio Margheriti (di Edoardo Margheriti) 20:30 Teatro Miela The Station (di Marvin Kren) 22:15 Sala Tripcovich Across The River (di Lorenzo Bianchini) 22:30 Teatro Miela Domenica 03 novembre:...

Science+ Fiction 2013, a Salvatores il premio Urania d’Argento

Manca meno di un mese al Trieste Science+Fiction edizione 2013 e cominciano a trapelare alcune notizie. Il premio Urania d’Argento alla carriera verrà assegnato al regista premio Oscar Gabriele Salvatores che con il film Nirvana nel 1996 ottenne il più grande successo di pubblico del cinema di fantascienza italiano. Non mancheranno ovviamente una serie di anteprime nazionali e internazionali delle migliori produzioni fantascientifiche, fantasy e horror. Anche quest’anno ci saranno due concorsi : il premio Asteroide verrà assegnato al miglior lungometraggio di fantascienza, il premio Melies d’Argento verrà invece assegnato al miglior film fantastico e al miglior cortometraggio. Tra i titoli che verranno presentati ci sarà l’atteso Byzantium di Neil Jordan,  un vampire-movie del regista premio Oscar già autore di altri film come Intervista con il Vampiro. Nell’ambito fantascientifico ci sarà Upstream Color di Shae Carruth ( vi ricordate Primer?), un thriller scifi incentrato su un uomo e una donna vittime di uno stesso esperimento; e The Colony, di Jeff Renfroe, un film canadese dove un guppo di sopravissuti sarannp costretti alla clandestinità da un imminente era glaciale. Tra il cast di questo lungometraggio ricordiamo  Laurence Fishburne, Kevin Zegers e Bill Paxton. Oltre alla rassegna cinematografica, quest’anno sarà presente una mostra iconografica per celebrare il 50° anniversario del “Festival Internazionale del Film di Fantascienza” che per vent’anni, dal 1963 fino al 1982 ospitò diverse grandi personalità come Arthur C. Clarke, Frederik Pohl e Umberto Eco. La mostra si terrà al Magazzino delle Idee, dal 25 ottobre al 17 novembre. Vi ricordo che il Trieste Science+Fiction si terrà presso la Sala Tripcovich dal 30 ottobre al 3 novembre. Il programma...

Robocop remake, a voi il trailer

Lo aspettavete con ansia? non ve ne poteva importare di meno? Ecco a voi il nuovo trailer per Robocop, il remake! Tante esplosioni, esplosioni in aria, una robo-moto e la tuta nera, cosa volete di più? Dal punto di vista visivo sembra rendere bene (cosa vuoi, adesso con la computer grafica si possono fare miracoli) ma riuscirà questo ennesimo remake a mantenere la vena ironica del film originale? Ai posteri l’ardua sentenza. Intanto godetevi il trailer....

Si avvicina il Trieste Science Plus Fiction 2013

Anche quest’anno arriva a Trieste il Science Plus Fiction. Il noto festival della fantascienza si svolgerà a Trieste dal 30 Ottobre al 3 Novembre e avrà come sede la sala Tripcovich (portatevi dei cuscini, i sedili sono terribilmente scomodi!) per le proiezioni principali, seguita dal teatro Miela e una mostra al magazzino delle idee. In attesa di sapere il programma vi lascio con la nuova magnifica locandina firmata Mario...

Recensione Pacific Rim

Lunedì scorso sono riuscito finalmente ad andare al cinema e vedermi l’ultimo film di Guillermo del Toro: Pacific Rim. Pacific Rim USA, 2013, 131 min. Diretto da: Guillermo del Toro. Cast: Charlie Hunnam, Idris Elba, Rinko Kikuchi, Ron Perlman, Clifton Collins Jr., Max Martini, Robert Maillet,Burn Gorman, Larry Joe Campbell, Diego Klattenhoff, Brad William Henke, Charlie Day La trama: Kaiju! Kaiju dappertutto! Nel 2013, la terra viene invasa da dei mostri alieni chiamati kaiju, (dal giapponese “strana bestia”) che emergono da un portale nel mezzo dell’oceano pacifico. Questi simpatici mostriciattoli alti 30/40 metri si dilettano a distruggere a pugni le varie città che si affacciano al suddetto oceano. Le nazioni del mondo allora decidono di unirsi per affrontare la minaccia e danno inizio al programma “Jager” (dal tedesco “cacciatore”); danno così inizio alla costruzione di enormi robottoni pilotati da due persone per menarle di santa ragione al mostro di turno. La storia si svolge nel 2025 e ruota attorno a  Raleigh Becket (Charlie Hunnam), un ex pilota di Jager che ha perso il fratello in uno scontro con un kaiju. Raleigh viene richiamato in servizio per svolgere una missione cruciale che potrebbe porre fine a questa sanguinosa guerra che sta portando il genere umano alla distruzione. Le conclusioni: Per una volta sono uscito dal cinema contento di aver speso i soldi del biglietto. La trama è semplice e quasi banale, ma non mi aspettavo niente di più, robottoni e kaiju che se le danno di santa ragione PUNTO. Il film però riesce a a tenerti incollato allo schermo per tutte le due ore e passa di durata: tra citazione dei classici anime giapponesi e parti assolutamente senza senso, che spero siano auto-ironiche (perchè...